Come affrontare la disfunzione erettile ed i problemi di erezione

Disfunzione erettile, quali sono i fattori che causano una scarsa erezione ed i rimedi naturali

disfunzione-erettile-rimediPurtroppo un numero sempre crescente di uomini soffre di un problema poco discusso, la disfunzione erettile, anche giovanile, dato da uno scarso afflusso di sangue verso i corpi cavernosi che permettono l’erezione del pene. I motivi possono essere vari ed i fattori che hanno un ruolo in questo problema vanno da quelli piuttosto semplici da risolvere, magari con farmaci o rimedi naturali, fino a quelli che richiedono buone dosi di tempo ed impegno.
Nel caso che anche tu abbia esperienze di scarsa erezione o presenti i sintomi della disfunzione erettile, non vergognartene e non nasconderti. Cerca una cura, parlane con qualcuno di fidato e meglio ancora con un medico.

Alla fine, può essere veramente facile risolvere il problema della Disfunzione Erettile, con una terapia nella quale può essere sufficiente fare dei cambiamenti allo stile di vita, al modo di mangiare e magari utilizzando un integratore naturale che ti permetta di ritrovare te stesso e di tornare a godere delle gioie della vita sessuale.

Quali sono le cause ed i rimedi della disfunzione erettile? Ci sono cause psicologiche?

La depressione

Spesso si tende a trascurare il fatto che l’eccitazione sessuale parte dal cervello e che da lì si sposta verso i genitali. Il cervello è quindi una vera e propria zona erogena, ci sono cause psicologiche nella disfunzione erettile e la depressione può portare ad un calo del desiderio con conseguente disfunzione erettile. Purtroppo molti dei prodotti prescritti nella cura alla depressione comportano come effetto collaterale la soppressione del desiderio, rendendo difficoltoso il raggiungimento ed il mantenimento dell’erezione. L’utilizzo di integratori naturali, può invece avere il doppio effetto di aiutare l’erezione e di migliorare l’umore.  Vigrax è il top del settore, pillole completamente naturali e sicure oltre ad essere il più venduto integratore per problemi di disfunzione erettile.

L’alcol

Che abusare di alcolici non faccia benissimo, si sa. Tuttavia non si prende in considerazione l’impatto negativo del consumo di alcolici sulla sfera sessuale.
Se è vero che un paio di bicchieri possono rendere allegri e disinibiti ed aiutare a conoscere nuovi partner o ad iniziare esperienze nuove, è anche vero che un uso smodato dell’alcol possano portare ad una serata difficile da concludere o anche all’impossibilità di concludere l’atto sessuale. L’alcol si annovera fra le cause della disfunzione erettile, può andare ad interferire con l’erezione sul momento o anche sul lungo termine in caso di abuso. Un consumo moderato invece potrebbe avere invece effetti benefici, primo fra tutti la riduzione del rischio di malattie cardiovascolari.

I farmaci

E se dicessimo che le prestazioni fra le coperte potrebbero essere influenzate dai medicinali presenti nel vostro armadietto? Sono molti infatti i farmaci che come effetto collaterale hanno proprio la disfunzione erettile. Fra questi rientrano i farmaci per la pressione, gli antidolorifici e, come già detto, i farmaci antidepressivi. Se poi parliamo di droga, come marijuana ed anfetamine, i problemi potrebbero andare ben oltre la disfunzione erettile e dimostrarsi ben più seri.

Lo stress

L’essere stressati, purtroppo, è caratteristica dell’uomo di oggi, alle prese con i frenetici ritmi di lavoro e familiari che non permettono di rilassarsi adeguatamente o di trovare tempo per sé stessi. Se tutti sanno che lo stress rende nervosi ed irritabili, non tutti tengono conto che può portare anche ad effetti ben peggiori per la salute.
Infatti disfunzioni erettili causate da stress, causa psicologica della disfunzione erettile, così come in altre parti del corpo, sono all’ordine del giorno. Combattere lo stress richiede una revisione dello stile di vita e dedicarsi a sé stessi, fare attività fisica, dormire il necessario, sono un grosso aiuto anche nella risoluzione di eventuali questioni di disfunzione erettile.
Il miglioramento della qualità della vita è una delle cose permesse dagli integratori naturali volti alla cura della disfunzione erettile. Gli estratti di piante eccitanti contenuti infatti, non solo permettono di migliorare l’erezione ma anche di avere più energia e di dedicarsi di più al proprio wellness.

La rabbia

Sicuramente sarai stato arrabbiato nella tua vita. E sicuramente avrai notato come durante i momenti di rabbi si arrossisca, a causa del sangue che si confluisce nel viso. Si parla infatti di “sangue al cervello” e di “esplosione”. Ma indovinate che cosa succede se il sangue si concentra nella parte superiore del corpo? Esatto, che si crea una mancanza di sangue nelle parti basse del corpo. Ora, considerando che l’erezione del pene è provocata da un grande afflusso di sangue, capite bene come se il sangue è altrove, possa essere difficile avere un’erezione.
Siate rilassati e ricordate che si è in camere per fare l’amore, non la guerra!

L’ansia

Le persone insicure e preoccupate di non essere all’altezza soffrono spesso di ansia, che porta, paradossalmente, complicare ulteriormente il quadro. Una delle principali cause di disfunzione erettile è infatti l’ansia. Lasciarsi sopraffare dall’ansia può creare un circolo dal quale non se ne esce. I rapporti si rovinano per sempre. Fai in modo che paure e negatività non ti frenino, impara a gestire l’ansia magari aiutandoti non con medicinali ma con integratori naturali.

L’età ed il sovrappeso

Il sovrappeso, con l’età, può arrivare in maniera abbastanza naturale, ed occhio! I chilogrammi in più non sono solo un problema per l’aspetto fisico! Se i kg di troppo si rivelano essere molti, le prestazioni sessuali possono essere influenzate, con tutte le conseguenze del caso: autostima a livelli minimi, depressione e via in un circolo vizioso che ti peggiora la qualità della vita sociale e della vita sessuale.

È noto che gli uomini che soffrono di obesità soffrano di livelli di testosterone inferiori a quelli delle persone non obese. Questo ormone maschile è fondamentale per il desiderio sessuale e per l’erezione del pene. Integratori naturali come il Probolan50 ad esempio, possono permetterti di aumentare i tuoi livelli di testosterone in modo naturale senza ricorrere a medicinali. Il sovrappeso poi comporta problemi di pressione e di indurimento delle pareti arteriose. Questi due fattori possono tradursi in un ridotto afflusso di sangue al pene che, come visto sopra, è alla base di una corretta erezione del pene, per non parlare delle connessioni fra diabete e disfunzione erettile.

La scarsa autostima

Un’autostima bassa può essere provocata dal fatto che non ti piaci quando ti vedi allo specchio. Questo non significa affatto che tu non piaccia agli altri, in primis al tuo partner. Tuttavia quando non siamo soddisfatti di noi stessi, ci autoconvinciamo che anche per gli altri non siamo attraenti. Una brutta immagine del proprio sé ci rende timidi, impacciati e questo ha ripercussioni nella sfera sessuale, provocando disfunzioni erettili.

Livelli di libido bassi

Livelli di libido bassi non è la stessa cosa di soffrire di disfunzione erettile, ciò nonostante molti elementi che influenzano l’erezione possono portare anche ad una perdita di interesse per l’attività sessuale. Come abbiamo visto in precedenza, stress, ansia, autostima, magari uniti all’uso di farmaci, possono portare il desiderio sessuale al minimo. Capisci bene che se tutti questi fattori si presentano insieme, la vita sessuale può solo peggiorare.

Lo stato di salute

Nervi, muscoli, flusso sanguigno sono tutti coinvolti nell’erezione, senza parlare di patologie gravi come diabete, ipertensione, pareti arteriose indurite, lesioni spinali o sclerosi multipla. Interventi chirurgici poi, come quelli per trattare problemi prostatici o alla vescica, possono pregiudicare il funzionamento dei nervi e dei vasi sanguigni che sono alla base dell’erezione del pene. Se si è in presenza di queste patologie, il ricorso al medico è ovviamente imprescindibile. Tuttavia nei casi meno gravi, la soluzione definitiva alla disfunzione erettile può essere rappresentata proprio da integratori naturali.

Prostata e disfunzione erettile: ci sono nuovi farmaci?

Nonostante possa essere imbarazzante rivolgersi ad un medico per discutere della propria vita sessuale, si tratta del modo migliore per recuperare l’intimità perduta con il partner. Solo un medico può infatti individuare l’origine del problema ed indicare quei cambiamenti allo stile di vita devono essere apportati per superare il problema dell’erezione. L’andrologia è in grado di rispondere alla domanda “come curare la disfunzione erettile” ed il medico potrebbe anche indicare dei medicinali per la disfunzione erettile, che potrebbe essere connessa con una prostatite, o dei trattamenti ormonali o anche il ricorso a strumenti di aspirazione. Infine potrebbe inviare da un sessuologo per una consulenza.
Prima di provare i farmaci, come il nuovo farmaco Menarini per la disfunzione erettile però, potresti provare gli integratori naturali appositamente studiati e prodotti per la disfunzione erettile, che rappresentano la cura per la disfunzione erettile nel 90% dei casi. Il 10% che non trae beneficio dall’integrazione è probabilmente affetto da patologie più gravi e necessita di interventi diversi. Questi prodotti vengono spediti in modo discreto senza che nessuno venga a sapere del tuo segreto, tutelando la tua privacy!

Alfa Maschio